LASAGNE CON VONGOLE E FAGIOLI CANNELLINI

pasta home made, pesce, primi | 11 novembre 2015 | By

meglio il solito che non tradisce mai (ma magari annoia)?

o l’insolito che lascia tante domande (ma scuote il sistema)?

La classica domanda che qualche anno fa, con le amiche del cuore, ci avrebbe costretto ad un foglietto diviso a metà su cui scrivere i pro e i contro.

Si o no? Bene o male? Bianco o nero?

A volte è meglio buttarsi senza pensarci troppo, le stranezze giovano allo spirito.

Oggi, sul nuovo numero di Taste & More cerchiamo di goderci un attimo tra il solito e l’insolito con questa lasagna.

Non fatevi cuocere dalla noia, vi assicuro che l’abbinamento pesce/legumi, pur non essendo un classico ragù, vi stupirà.

Taste&More-Magazine-novembre-dicembre-2015-n°-17

LASAGNE CON VONGOLE E FAGIOLI CANNELLINI
Una lasagna tra il solito e l'insolito
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per 4 persone
  2. (per la pasta)
  3. 100g di farina
  4. 1 uovo a temperatura ambiente
  5. (per la besciamella)
  6. 1/2 l di latte intero
  7. 500 g di farina
  8. 50 g di burro
  9. 1 pizzico di noce moscata
  10. 1 pizzico di sale
  11. (per la farcia)
  12. 200 g vongole lessate e sgusciate
  13. 250 g di fagioli cannellini lessati e sgusciati
  14. 3 spicchi di aglio
  15. 1/4 di cipolla bianca
  16. 6 cucchiai di passata di pomodoro
  17. 6 cucchiai di parmigiano grattugiato
  18. una presa di prezzemolo tritato
  19. vino bianco secco per sfumare
  20. olio extravergine d'oliva
  21. sale
  22. pepe
Instructions
  1. Impastate e stendete la sfoglia, dividetela in rettangoli grandi indicativamente come la vostra mano aperta poi sbollentateli in acqua salata immergendoli per qualche secondo, pochi per volta, scolateli con una schiumaiola e adagiateli su un canovaccio umido. (Potete trovare le indicazioni per la sfoglia e i vari formati di pasta nella sezione "mani in pasta").
  2. Fate sciogliere a fuoco medio il burro per la besciamella in una casseruola, incorporate poco a poco la farina, stemperate bene in modo che non si formino grumi e fate tostare per qualche istante. Sempre mescolando unite il latte caldo e portate ad ebollizione. lasciate bollire per 5 minuti senza smettere di mescolare, poi condite con il sale e la noce moscata.
  3. Fate soffriggere in un fondo d'olio d'oliva l'aglio a pezzi grossi e la cipolla tritata, unite le vongole e i fagioli, sfumate con del vino bianco e fate evaporare i liquidi per qualche minuto. Aggiungete la passata di pomodoro, salate, pepate e fate cuocere a fuoco lento per una mezz'oretta. Ultimate con una presa di prezzemolo.
  4. Preriscaldate il forno a 200° e assemblate le lasagne.
  5. Ungete con dell'olio d'oliva una teglia dai bordi alti, stendete due cucchiai di besciamella sul fondo e coprite con i rettangoli di pasta sbollentata. Ricoprite con altra besciamella, un terzo del sugo privato dell'aglio, spolverate con due cucchiai di parmigiano, poi adagiate sopra altri rettangoli di pasta e procedete nello stesso modo per effettuare il secondo strato. L'ultimo strato lo terminate creando un composto di besciamella e sugo mescolati insieme, una spolverata di parmigiano e un filo d'olio d'oliva.
  6. Infornate per 25 minuti fino ad ottenere una crosticina dorata.
  7. Una volta cotte, togliete le lasagne dal forno e fatele riposare nella teglia per 5 minuti. Tagliatele e servitele calde.
E il Basilico http://www.eilbasilico.ifood.it/

 

Comments

    • Leave a Reply

      eilbasilico
      3 dicembre 2015

      Bravissima Elena, allora sei d’accordo con me! Un bacio

    • Leave a Reply

      eilbasilico
      3 dicembre 2015

      Grazie della visita Ale, a presto

  1. Leave a Reply

    zia Consu
    11 novembre 2015

    Amo quando l’originalità entra in cucina e nella tua sembra aver trovato terreno fertile..complimenti x quest’insolita e golosissima lasagna 🙂

    • Leave a Reply

      eilbasilico
      3 dicembre 2015

      Grazie Consu, a presto

  2. Leave a Reply

    Pattipa
    12 novembre 2015

    Mi sono sfogliata la rivista, bellissima!!! E poi ti assicuro che da vongole e cannellini mi faccio tentare tantissimo! Un bascione!!!

    • Leave a Reply

      eilbasilico
      3 dicembre 2015

      Grazie Patty, un abbraccio

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Chia pudding ai frutti rossi e yogurt